Donare moltiplica la vita
senza donazione non esiste il trapianto

A.I.D.O.
Caprino Bergamasco

Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule Gruppo Comunale "Giuseppe Decimo" Caprino B.sco
E' un'associazione di persone che accettano volontariamente in modo anonimo e gratuito di donare i propri organi, tessuti e cellule in caso di morte. E' una associazione apartitica, aconfessionale, interetnica, senza scopi di lucro, informata ai principi etici ed a quelli dettati dall’ordinamento giuridico dello Stato. La finalità dell'Associazione è di promuovere e rafforzare la solidarietà umana; Informare e sollecitare la coscienza dei cittadini sulla necessità della donazione di parti del proprio corpo, dopo la morte, per i trapianti ed innesti terapeutici; Promuovere la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che possano richiedere come terapia il trapianto di organi; Promuovere campagne di sensibilizzazione ed informazione;

Gruppo podistico
Caprino Bergamasco

Tutto nacque da un'idea di Angelo Mazzotta.
Nel 2004 con la collaborazione di Francesco Rota, Riccardo Valsecchi ed allora Presidente dell'A.i.d.o. Domenico Ginammi ci siamo dati da fare per mettere in pratica l'idea affidando l'incarico ad Alessio Austoni.
La prima marcia che abbiamo organizzato, denominata poi "1° Marcia Donatori Aido", in onore a tutti gli iscritti Aido e a coloro che hanno donato, è stata il 19 giugno del 2005. Alla manifestazione hanno partecipato più di 400 marciatori. Per la nostra prima esperienza è stata una enorme soddisfazione.
Se ripercorressimo quanto è stato fatto per individuare i vari percorsi, e se non fosse per l'entusiasmo ed il crederci, è certo che non avremmo fatto quanto è stato realizzato in tutti questi anni di iniziative.
CALENDARIO   EVENTI
sabato 7 marzo 2020 "11° Corrid...Aido" presso il cineteatro San Biagio di Caprino B.sco. Richiesta da molti, sostenuta da tanti, sabato 7 marzo è in programma l'undicesima edizione della Corrid...Aido, manifestazione organizzata dal locale Gruppo Comunale Aido e dal Gruppo Podistico Aido. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20,45 - entrata libera. La finalità dell’evento, oltre al divertimento, è di promuovere, in base al principio della solidarietà, la cultura della donazione di organi, tessuti e cellule; sostenere la conoscenza di stili di vita atti a prevenire l’insorgere di patologie che possano un domani richiedere come terapia il trapianto di organi; provvedere, per quanto di competenza, alla raccolta di dichiarazioni di volontà favorevoli alla donazione di organi, tessuti e cellule post mortem.
25 GENNAIO 2020 Fiaccolata dal Pertus a Costa Imagna in ricordo di Mario Merelli L'ottava edizione della "Fiaccolata – Luci di Solidarietà" è in programma per sabato 25 gennaio su iniziativa dell'associazione filodrammatica Oltre Confine con il patrocinio dell'associazione Bistari Bistari, dei vari comuni, pro loco e numerosi gruppi della zona tra la Valle Imagna e la Val S. Martino.. Il programma prevede la partenza della fiaccolata alle 17.30 dal Pertus. Dalle 16.30 dalla piazza comunale di Costa Valle Imagna sarà presente un servizio navetta gratuito. Si percorrerà il sentiero della Dol, passando dal rifugio Monte Tesoro dove il Gruppo alpini di Carenno offrirà un ricco ristoro. Si proseguirà poi sul sentiero 571 fino all'imbocco del sentiero 573 che porterà fino a Costa Valle Imagna. Cena all'hotel ristorante Costa, prenotazione obbligatoria entro il 23 gennaio al 347/5235617. L'appuntamento con la fiaccolata in ricordo di Mario Merelli è a sostegno delle sue attività solidali. Un momento di ricordo del grande alpinista Mario Merelli, che ha anche lo scopo di raccogliere fondi per mantenere vive le iniziative di solidarietà che lo scalatore bergamasco aveva avviato. Primo fra tutti il Kalika Family Hospital, fondato in Nepal insieme al compagno di spedizioni Marco Zaffaroni. Marco sarà presente alla cena finale, accompagnato quest'anno dall'argentino Adrian Gauna. Ogni edizione vede infatti la partecipazione di protagonisti del mondo della montagna.
"Io Esisto" al via la maratona Telethon per sostenere la ricerca medico scientifica. Anche quest’anno c’è un appello a cui tutti siamo chiamati, è quello per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare di Fondazione Telethon. Le persone che vivono con una malattia genetica rara e le loro famiglie hanno infatti bisogno di persone #presenti#, che rispondano all’appello con donazioni e azioni. Per rispondere #presente# a queste persone con una malattia genetica rara scegli i Cuori di cioccolato Telethon che si possono trovare nelle principali piazze italiane il 15, 21 e 22 dicembre 2019. In quelle date i volontari saranno presenti in tutta Italia per raccogliere fondi per la ricerca "Con Telethon siamo tutti più Belli": riparte la maratona di Gerolamo Fontana a caccia di nuovi record. Il nostro territorio è da anni un esempio nazionale, grazie alla generosità di volontari, istituzioni, scuole e associazioni per raccogliere forza e speranza da dedicare a tutte le famiglie che lottano contro una malattia genetica rara. Al via la maratona per sostenere la ricerca medico scientifica, quest'anno Testimonial è il cantante Paolo Belli. Aido Caprino B.sco, grazie alla generosità di alcuni volontari, saremo presente il 14 dicembre sul sagrato della parrocchiale di San Biagio per la raccolta con i panettoni e cuori di cioccolato Telethon, mentre domenica 15 dicembre saremo in piazza al "Christmas walk" manifestazione organizzata dalle varie associazioni locali per gli auguri di Natale.??
da smartphone - passaggio nel Solmaschio
2° percorso - sterrato Premiazioni